Inter Napoli, Lukaku pronto ai fuochi d’artificio

Inter Napoli Lukaku
Inter Napoli Lukaku

Inter Napoli. Otto giorni separano l’Inter dal big match contro il Napoli. A San Siro, con tutta probabilità, i nerazzurri si giocano una fetta importante della stagione. Una fetta che, in caso di sconfitta, potrebbe risultare indigesta. E non c’entra il panettone delle feste.

Luakaku, smaltita la delusione mondiale, in questi giorni – salvo una sortita in Belgio per il giorno di Natale – sta pigiando al massimo sull’acceleratore. È un Big Rom tirato a lucido, corroborato dallo spirito di rivalsa su un 2022 più luci che ombre.

Con l’infortunio alle spalle e il recupero certificato in allenamento e nelle amichevoli disputate dall’Inter durante il periodo natalizio, per il gigante belga la gara contro i partenopei può rappresentare il punto di rottura con un’annata deficitaria.

Inter Napoli. La squadra di Inzaghi è chiamata a un match attento, che può diventare il trampolino di lancio per le rinnovate ambizioni di scudetto. Non è facile affrontare questo Napoli, quasi perfetto nella prima parte di stagione e con un tecnico e una rosa di livello.

In attesa di qualche novità dal fronte mercato, l’Inter  non ha alternativa. Se vuole cullare ancora sogni di gloria deve decidersi a battere una grande, visto che in questa stagione gli scontri diretti hanno fatto sempre piangere la squadra nerazzurra.

C’è l’incognita del post mondiale. Mai si era verificato nella storia un fatto di questo tipo, con il campionato fermo un mese e mezzo per poi riprendere nell’anno nuovo. Questa è un’insidia sia per l’Inter che per il Napoli, anche se sul piatto della bilancia gli azzurri rischiano di perdere di più.

L’Inter ha tutto da guadagnare, ma dovrà essere brava a non cadere nelle trappole del Napoli e avere la pazienza di aspettare per poi colpire gli avversari al momento giusto. No, non una gara difensiva, ma una gara attenta e rispettosa di un avversario di rango.

Lukaku può tornare a fare Lukaku. I tifosi lo aspettano, vogliono riabbracciare il vecchio centravanti trascinatore. Quello che la butta sempre dentro nei momenti decisivi. Inter-Napoli giunge a pennello. Dopo i botti di capodanno, il “big bang” calcistico si gioca a Milano, il 4 gennaio.

Bing bang e Big Rom, un mix esplosivo per cominciare il 2023. L’Inter ci crede, Romelu vuole essere la miccia, il detonatore in grado di far deflagrare San Siro e tutta l’Italia nerazzurra. Il conto alla rovescia è iniziato. I fuochi d’artificio, comunque vada, saranno spettacolari.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts
Total
0
Share